Onde d’urto

Il trattamento fisioterapico con onde d’urto è una novità nella medicina e terapia ortopedica: si tratta di una realtà consolidata fin dal 1980 per il trattamento dei calcoli renali, che ha contribuito a ridurre la necessità di interventi chirurgici per calcolosi renale.
L’onda d’urto è essenzialmente un’onda acustica ad alta energia, e non va confusa con l’onda ultrasonora.
A differenza dell’onda ultrasonica o ultrasuono, l’onda d’urto è un impulso singolo ad incremento pressorio molto rapido seguito da un decremento più lento.