A metà settembre (sabato 14) si terrà a Treviso un Corso teorico/pratico di ossigeno ozono  terapia organizzato dalla società Medica srl, che prosegue da anni con la propria enorme esperienza precedente espressa in vari corsi come nel Corso base svolto nell’autunno/inverno dell’anno scorso.

Il Dr. Roberto Cardelli interverrà e quale esperto in Rieducazione Funzionale Ortopedica, Fisiatrica e Sportiva ne sarà Coordinatore scientifico e Relatore insieme ad altri insostituibili medici professionisti nel settore.

Nel programma verranno affrontati diversi temi nell’arco della giornata: dall’ozonoterapia sistemica (l’ex GAET è oggi ossigenozonoterapia sistemica, vedi la delibera della nuova FIO, Federazione Italiana di Ossigeno- Ozono) con i materiali e metodi di somministrazione e le applicazioni nelle varie patologie, fino ai trattamenti di ossigeno ozono terapia nella fisiatria interventistica con esercitazioni in ecografia muscoloscheletrica.

In seguito alle relazioni avranno luogo sessioni di parte pratica in ambulatorio per documentare ai frequentanti come operativamente si svolge la terapia con ossigeno ozono (O2O3).

Che cos’è l’ossigeno ozono terapia? L’ossigeno ozono terapia è una terapia con ozono e ossigeno (ozono medicale), che apporta diversi benefici in grado di contrastare un ampio numero di patologie come dolori articolari, sofferenze al rachide cervicale, artrosi , ernia del disco, fibromialgia, artrosi, ulcere, ustioni, osteoporosi, etc.

L’obiettivo decisivo di questo trattamento si determina nell’aumento della quantità di ossigeno (o dei suoi radicali) disponibile nel nostro corpo e questa capacità produce molti risultati. Grazie alle proprietà dell’ozono in associazione con quelle dell’ossigeno, questo trattamento consente di migliorare in modo significativo i sistemi di difesa dell’organismo contro l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare e dell’ossidazione dei tessuti.

Questa combinazione di ozono e ossigeno nell’ozono medicale consente una maggiore circolazione del plasma in tutti i tessuti del corpo ed il rilascio di ossigeno. Ciò permette di trarre molti effetti positivi avvantaggiandosi di utili conseguenze: dall’effetto analgesico a quello antiinfiammatorio e dall’effetto antibatterico a quello di rafforzamento della risposta immunitaria del proprio corpo (benefici immunomodulanti e immunostimolanti).

Sicuramente queste conoscenze devono essere sempre più diffuse tra i Medici che si occupano di ossigeno ozono terapia per garantire ai pazienti trattamenti efficaci e sicuri a fronte delle varie patologie. Allo stesso tempo è estremamente importante che questa “cultura” possa essere sempre più trasmessa e comunicata portando i pazienti a conseguire un maggiore grado di aderenza alla terapia.